Autorità e Prassi

Divieto temporaneo di trasferimento delle partecipazioni di s.r.l.

 

In tema di limiti di circolazione delle quote di s.r.l. l'art. 2469, comma 2, c.c. prevede che l'atto costitutivo possa derogare alla disciplina legale della libera alienabilità, introducendo una clausola di intrasferibilità. La presenza di tale clausola legittima il recesso del socio ex art. 2473 c.c.; nondimeno è consentito che i patti sociali pongano un termine, non superiore ai due anni dalla introduzione della clausola, prima del quale il recesso non possa esercitarsi.

Leggi dopo