Focus

La scissione negativa: ammissibilità e condizioni. L'orientamento del Consiglio Notarile di Roma

Sommario

Breve premessa. La scissione in generale e la particolare tipologia della scissione negativa | Il problema della ammissibilità della scissione negativa | La scissione di patrimonio avente valore contabile negativo e valore reale positivo: ammissibilità e condizioni | La scissione di patrimonio avente valore sia contabile che reale negativo | In conclusione |

 

La scissione negativa costituisce uno dei più controversi e dibattuti istituti giuridici societari. L’attualità del dibattito è stimolata dal tenore di due recenti massime del Consiglio Notarile di Roma elaborate nel luglio 2016 espresse a favore dell’ammissibilità, in presenza di determinate condizioni, della scissione negativa i) nel caso in cui essa comporti l’assegnazione di un netto patrimoniale avente valore contabile negativo ma valore reale positivo, e altresì ii) nell’ipotesi – assai discussa - in cui la scissione avvenga mediante assegnazione di un netto patrimoniale avente valore sia contabile che corrente negativi.

Leggi dopo