Giurisprudenza commentata

Cancellazione per via cautelare della nomina di amministratore effettuata con smart card

06 Settembre 2017 |

Tribunale di Milano

Registro delle imprese

Sommario

Massima | Il caso | La questione | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni |

 

Deve essere autorizzato, ai sensi dell'art. 700 c.p.c., a procedere alla cancellazione del proprio nominativo iscritto al Registro Imprese quale amministratore unico di società di capitale, colui il quale dimostri, con ragionevole fondatezza, che la nomina avvenne a sua insaputa e con l'utilizzo di dispositivo di firma digitale sottrattogli da un terzo.

Leggi dopo