Giurisprudenza commentata

Versamenti ed utili d’esercizio: trasferibilità dei diritti di credito dei soci

30 Settembre 2015 |

Cass. Civ.

Apporti in conto capitale, a fondo perduto e a copertura perdite

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Osservazioni | Conclusioni |

 

La cessione, separatamente dalla vendita della partecipazione sociale, del credito vantato dal socio nei confronti della società, quale restituzione di un’erogazione dal primo eseguita, dà luogo alla garanzia per l’inesistenza del credito di cui all’art. 1266 c.c. solo qualora risulti che la causa concreta del negozio posto in essere sia riconducibile ad un versamento assimilabile a capitale di rischio.

Leggi dopo