News

FNC: la scissione negativa

La Fondazione Nazionale Commercialisti ha pubblicato, lo scorso 19 luglio, un nuovo documento di ricerca dal titolo “La scissione negativa: ammissibilità civilistica e profili contabili”.

Da tempo dottrina e prassi notarile si interrogano sulla legittimità di questa operazione societaria, con particolare riferimento al valore economico positivo dei beni assegnati e alla possibilità che la società beneficiaria sia preesistente o di nuova costituzione.

Il documento esamina i tratti caratteristici della scissione negativa e le sue finalità, per poi analizzare i profili contabili nelle distinte ipotesi in cui il patrimonio scisso sia contabilmente negativo ma con valore "reale" positivo, da quella in cui l'assegnazione riguardi elementi patrimoniali di valore sia contabile che economico negativo.

Leggi dopo