News

In G.U. la Delibera CICR sull’anatocismo bancario

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale dell’10 settembre 2016, n. 212 la Delibera emanata il 3 agosto 2016 del Comitato Interministeriale per il Credito e il Risparmio (CICR), recante specificazioni su modalità e criteri di produzione degli interessi nelle operazioni bancarie.

 

La Delibera, di cui si è già parlato in una recente occasione (F. Fiorucci, Anatocismo bancario: emanata la Delibera CICR attuativa, in questo portale),è finalizzata ad attuare l’art. 120, comma 3, TUB e verrà applicata alle operazioni di raccolta del risparmio e di esercizio del credito tra intermediari e clienti. Gli articoli 3 e 4 sono destinati alla regolamentazione della produzione d’interessi in queste operazioni, di cui sono specificati modalità e criteri di produzione, nonché l’imputazione dei pagamenti.

 

Al più tardi la Delibera dovrà essere applicata dagli intermediari agli interessi maturati a partire dal 1° ottobre 2016. I contratti in corso dovranno essere adattati alla nuova disciplina attraverso l’introduzione di apposite clausole conformi all’art. 120, comma 3, TUB. Le disposizioni del Decreto possono essere oggetto di deroga soltanto in senso più favorevole per il cliente. 

Leggi dopo

Le Bussole correlate >