News

Impugnazione delle delibere di organi societari: legittimazione passiva

Nei giudizi che hanno ad oggetto l’impugnazione di delibere assunte da organi societari, unico legittimato passivo (e litisconsorte necessario) è la società i cui organi hanno adottato le decisioni contestate in base al principio di immedesimazione organica, e non i singoli soggetti (consiglieri, soci, sindaci) partecipanti all’organo.

 

Ciò significa che chi vuole impugnare una delibera deve predisporre e notificare un atto di citazione indirizzato alla società, in persona degli amministratori o dei membri del consiglio di gestione che ne hanno la rappresentanza legale.

Leggi dopo