News

Le funzioni di vigilanza degli organi di controllo nelle fondazioni bancarie

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili ha pubblicato, lo scorso 26 luglio, l’Informativa n. 56, contenente un contributo dal titolo “Linee di comportamento e principi di riferimento per l’esercizio delle funzioni di vigilanza attribuite agli organi di controllo sull’adeguatezza della struttura organizzativa e delle procedure di gestione delle fondazioni di origine bancaria”.

Il documento intende individuare le norme di comportamento e i principi di riferimento per l’esercizio delle funzioni di vigilanza attribuite agli organi di controllo dal Protocollo d’intesa del 22 aprile 2015, sottoscritto dalle Fondazioni, rappresentate dall’Associazione di Fondazioni e Casse di Risparmio, con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il cui art. 2, comma 3, pone in capo alle Fondazioni il compito di verificare “regolarmente l'adeguatezza e l'efficacia della struttura organizzativa, […] e delle procedure di gestione”.

 

Leggi dopo