News

Servizi on line di comparazione dei prezzi e pratiche commerciali scorrette

19 Settembre 2019 |

Cons. Stato 2 settembre 2019 n. 6033

Contratti

Una pratica commerciale è scorretta quando, in contrasto con il principio della diligenza professionale, è falsa o è idonea a falsare in misura apprezzabile il comportamento economico del consumatore medio che raggiunge o al quale è diretta (art. 20 e s. c.cons.).

 

È, inoltre, prevista una protezione rafforzata per i consumatori, con una serie di specifiche tipologie di pratiche commerciali (c.d. "liste nere") che sono considerate sicuramente ingannevoli e aggressive (artt. 23 e 26 c.cons.) e per le quali non è necessario accertare la contrarietà della pratica alla diligenza professionale o la sua concreta attitudine a falsare il comportamento economico del consumatore.

 

Si tratta di pratiche commerciali contenenti informazioni false o passibili di ingannare il consumatore medio relativamente alla natura o alle caratteristiche principali di un prodotto o di un servizio, o idonee a indurre il consumatore ad adottare una decisione di natura commerciale che non avrebbe adottato in assenza di tale pratica, o dell’omissione di informazioni rilevanti per il consumatore orientandone le scelte: tali pratiche devono essere vietate.

 

Perciò, i siti on line che, per conto di operatori del settore, offrono un servizio di comparazione dei prezzi e di prenotazione voli e/o viaggi all inclusive sono tenuti a fornire in modo chiaro, trasparente ed immediato il reale prezzo del prodotto desiderato, nonché tutte le informazioni utili per orientare la scelta del consumatore, comprese quelle relative al recesso e all'assistenza dei clienti. Le modalità utilizzate dal professionista per la presentazione del prodotto possono incidere non solo sulla decisione di acquistare un prodotto ma anche sulla modalità dell’acquisto; un consumatore può, infatti, decidere se acquistare un volo, un pacchetto turistico o altro anche solo avvalendosi del servizio gratuito di comparazione dei prezzi.

 

In mancanza di tutte queste informazioni immediatamente disponibili facilmente accessibili, la condotta dell'operatore è una pratica commerciale scorretta.

 

Leggi dopo