Bussola

Azienda

Sommario

Inquadramento | Le peculiarità del fenomeno aziendale | La nozione di azienda nel Codice Civile | La distinzione delle aziende in base al loro scopo | La dinamica aziendale: uno schema di analisi | Riferimenti |

 

In termini generali, l’azienda può essere definita come un’unità economica organizzata per la produzione di beni e servizi al fine del soddisfacimento dei bisogni, la quale deve tendere al perseguimento dell’equilibrio economico a valere nel tempo.  Tale definizione, piuttosto generica, ha il pregio di adattarsi alle diverse categorie di unità economiche. Invero, il concetto di azienda non ha avuto una interpretazione univoca in dottrina. Le definizioni fornite dagli studiosi nel corso del tempo possono raggrupparsi in tre categorie: interpretazione statica: basata sul concetto di struttura aziendale: complesso di persone e beni disposti per il conseguimento di un determinato fine. interpretazione dinamica: si basa sul concetto di dinamica aziendale (operazioni): una somma di fenomeni, una coordinazione economica in atto, un organismo economico composto di forze personali e di cose, un sistema dinamico di operazioni, un complesso economico. interpretazione statica + dinamica: riassume le prime due; strutturalmente le aziende possono considerarsi come predisposizioni di mezzi economici e di persone; dinamicamente sono organizzazioni in atto, ossia complessi operanti nei quali l’attività di lavoro si applica ai beni per ottenere un risultato economicamente utile (connotazione ch...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >