Bussola

Fusione d'azienda

Sommario

Inquadramento | Aspetti di carattere generale e civilistici | Fusione di cooperative | Il procedimento di fusione | Gli aspetti contabili della fusione | Aspetti fiscali della fusione | Le perdite pregresse delle società partecipanti alla fusione | La retrodatazione della fusione | Diritti ed obblighi ai fini delle imposte sui redditi | Imposte indirette | Riferimenti |

 

L’operazione straordinaria della fusione tendenzialmente è il mezzo di sviluppo di tipo “esterno” delle dimensioni dell’impresa. Lo sviluppo può essere interno se volto all’accrescimento ad esempio dell’organizzazione produttiva, amministrativa, di ricerca dell’impresa ed invece è detto esterno se si tende ad acquisire maggiori dimensioni attraverso operazioni agglomeranti una o più imprese anche con la creazione di nuovi organismi economici. La fusione, codificata dal codice civile dagli articoli 2501-2505-quater, può eseguirsi mediante costituzione di una nuova società  o mediante incorporazione di una o più società. Nel primo caso si parla di fusione propria o fusione per unione, nel secondo caso si parla di fusione per incorporazione.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Su Fusione: disciplina generale

Cassa integrazione e fusione
di Teresa Zappia

Vedi tutti »