Bussola

Joint venture

30 Maggio 2016 |

Sommario

Inquadramento | Joint venture societaria | Joint venture contrattuale | Aspetti contabili | Joint-venture secondo i Principi Contabili Internazionali (IFRS 11) | Bilancio consolidato e joint venture | Aspetti fiscali della joint venture internazionale | Riferimenti |

 

La joint venture è una forma di cooperazione tra due o più società commerciali o imprenditori, definiti co-venturers, il cui scopo è quello di realizzare uno specifico affare o di perseguire un interesse economico, finanziario o tecnologico. Tale accordo può attuarsi secondo due modelli: Joint venture societaria, tramite la quale i partecipanti, di norma, costituiscono una società di capitali per gestire un’attività in comune, e che è utilizzata per collaborazioni di medio o lungo periodo; Joint venture contrattuale, tramite la quale i partecipanti concludono un contratto di collaborazione che ha ad oggetto uno o più progetti determinati, alla realizzazione dei quali concorrono più soggetti specializzati in diversi settori tra loro complementari (non viene quindi creata una nuova società).    In evidenza: joint subsidiary Tale classificazione non risulta essere esaustiva poiché nella pratica la joint venture può presentare situazioni molto differenti e non inquadrabili nella classificazione sopra descritta, come la joint subsidiary, che di norma viene creata dalle società di un gruppo .per potenziare l’attività di ricerca.

Leggi dopo