Bussola

Liquidazione d'azienda

Sommario

Inquadramento | Profili giuridici della liquidazione | Lo scioglimento della società | La liquidazione della società | L’estinzione della società | Revoca dello scioglimento nelle società di persone | Revoca della liquidazione nelle società di capitali | Profili contabili della liquidazione | Riferimenti |

 

La cessazione d’azienda consiste nell’estinzione della combinazione produttiva a seguito della definizione di tutti i rapporti attivi e passivi di debito o di credito che facevano capo all’entità stessa. Normalmente, la cessazione è preceduta da un periodo più o meno lungo che viene individuato nella fase della liquidazione. Durante questo periodo l’attività propria dell’azienda non viene più esercitata, poiché le operazioni in questo lasso di tempo sono rivolte al fine di: liquidare (cioè rendere liquide e quindi trasformare in denaro) le varie attività sociali o d’impresa; pagare le diverse passività esistenti; ripartire fra i soci della società l’eventuale residuo. Il Codice Civile non definisce il concetto di liquidazione. Indica, per ciascun tipo di società, le cause di scioglimento, i poteri e gli obblighi dei liquidatori, il procedimento di liquidazione e gli effetti che essa produce, ma non spiega "cos’è" la liquidazione.

Leggi dopo