Bussola

Società di persone

Visualizzazione ZEN

Sommario

Inquadramento | Società semplice (S.s.) | Società in nome collettivo (S.n.c.) | Società in accomandita semplice (S.a.s.) | Le novità del Decreto Semplificazioni | Riferimenti |

 

Con il contratto di società, secondo la previsione dell’art. 2247 del codice civile, “…due o più persone conferiscono beni o servizi per l’esercizio in comune di un’attività economica allo scopo di dividerne gli utili”. Gli elementi essenziali del contratto sono sostanzialmente tre: il conferimento di beni o di servizi da parte dei soci, con i quali viene formato il patrimonio della società e utilizzati per svolgere le attività della stessa; l’esercizio in comune dell’attività economica, che distingue la società dalla comunione nella quale, invece, il fine è il solo godimento comune dei beni; lo scopo della divisione degli utili, che sottintende il conseguimento di un lucro. Una delle principali distinzioni in ambito societario è quella tra società di persone e società di capitali. Se nelle società di persone assume rilievo la persona del socio, nelle società di capitali l’enfasi è posta sul conferimento di capitale.  Inoltre, da un lato le società di persone sono dotate di autonomia patrimoniale (imperfetta), dall’altro lato le società di capitali hanno personalità giuridica. In relazione alla responsabilità dei soci nei confronti delle obbligazioni sociali, si distinguono le società nelle quali: tutti i soci sono responsabili (società in nome collettivo, società semplice); n...

Leggi dopo