Crisi d'impresa e mantenimento del patrimonio netto

29 Febbraio 2016 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Patrimonio netto

L'art. 182-sexies della nuova l. fall. (così come novellata dalla l. 7 agosto 2012, n. 134) sancisce la sospensione degli obblighi di ricapitalizzazione (artt. 2446, commi 2 e 3 e 2447 c.c. per la s.p.a. e artt. 2482-bis, commi 4, 5 e 6, e 2482-ter c.c. per la s.r.l.) dal momento del deposito della domanda di ammissione al concordato preventivo (anche "con riserva" o "in bianco"), di omologazione dell'accordo di ristrutturazione (art. 182-bis, comma 1, l. fall.) o dalla proposta di accordo di ristrutturazione ex art. 182-bis, comma 6, l. fall.

Leggi dopo

Azioni speciali e conversione automatica

20 Novembre 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Categorie speciali di azioni

Il Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Firenze, Pistoia e Prato prende posizione in tema di azioni fornite di particolari diritti amministrativi (art. 2348, comma 2, c.c.) e loro conversione automatica in azioni ordinarie a seguito di trasferimento a terzi.

Leggi dopo

Trasformazione con perdite superiori al capitale sociale

13 Novembre 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Trasformazione omogenea

Il Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Firenze, Pistoia e Prato con la presente Massima sostiene la liceità della trasformazione (omogenea) di s.p.a. o s.r.l. con perdite superiori al capitale sociale in società di persone senza necessità di preventiva ricapitalizzazione.

Leggi dopo

Azioni a voto contingentato o scaglionato

04 Novembre 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Categorie di azioni

Il Consiglio Notarile di Milano con la Massima n. 136 ritiene che qualora il contingentamento o scaglionamento riguardi la totalità delle azioni, non si applichi il limite di cui all'art. 2351, comma 2, c.c. e che sia ben possibile, mediante la creazione di categorie di azioni, limitare il contingentamento o scaglionamento del voto alle sole azioni di categoria. In tale caso occorre rispettare il disposto di cui alla norma citata.

Leggi dopo

Inapplicabilità dell'art. 2374 c.c. alla s.r.l.

23 Ottobre 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Assemblea di s.r.l.

Il Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Firenze, Pistoia e Prato, con la presente Massima, nega l'applicabilità analogica dell'art. 2374 c.c. alla s.r.l. La norma consente ai soci che rappresentino un terzo del capitale sociale presente in assemblea di chiedere un rinvio della stessa qualora dichiarino di non essere sufficientemente informati circa gli oggetti della deliberazione.

Leggi dopo

Vendita o riscatto di partecipazioni sociali

08 Ottobre 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Categorie speciali di azioni

La Massima 126 del Consiglio Notarile di Milano afferma la liceità di clausole statutarie che prevedano, anche all'esito dell'esercizio di diritti di covendita o di riscatto, che nella s.p.a. e nella s.r.l. il corrispettivo complessivamente corrisposto sia ripartito in modo non proporzionale alla partecipazione detenuta dagli alienanti.

Leggi dopo

Aumento di capitale e compensazione di crediti

31 Agosto 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Aumento di capitale sociale a pagamento

Il Consiglio Notarile di Milano interviene in tema di aumento oneroso di capitale e compensazione confermando la legittimità della compensazione del debito da sottoscrizione di aumento del capitale sociale con un credito dallo stesso socio vantato nei confronti della società.

Leggi dopo

Aumento di capitale in presenza di perdite

11 Agosto 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Aumento di capitale sociale a pagamento

Il Consiglio Notarile di Milano (18 ottobre 2011), in parte discostandosi da quanto espresso in passato da dottrina e giurisprudenza, esprime opinione favorevole a un aumento oneroso di capitale anche in presenza di perdite sia in s.p.a. che in s.r.l.

Leggi dopo

Assemblea in luogo diverso da quello previsto dalla legge o dallo statuto

01 Luglio 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Assemblea di s.p.a.: convocazione; presidenza; competenze; verbale e rinvio

La Massima (28 ottobre 2014) si esprime circa la liceità di assemblea totalitaria (sia di s.p.a. che di s.r.l.) tenuta in un luogo diverso da quello indicato dalla legge o dallo statuto.

Leggi dopo

Voto non proporzionale nelle s.r.l.

29 Giugno 2015 | Massime e Studi notarili | di Federico Cornaggia

Diritti particolari del socio nella s.r.l.

La Massima in epigrafe (13 maggio 2014) si orienta nel senso della derogabilità del principio di proporzionalità tra diritto di voto e valore della partecipazione sancito dall'art. 2479, comma 5, c.c. in s.r.l.

Leggi dopo

Pagine