Focus

Focus su Know how

La tutela giuridica del know-how dell’impresa quale “intangible asset”

29 Maggio 2018 | di Luca Chiavegatti

Know how

Il know-how, inteso come l’insieme delle informazioni e conoscenze tecniche e commerciali segrete e confidenziali, è un “intangible asset” strategico dell’impresa, al pari di ogni privativa industriale, tanto da trovare formale tutela negli artt. 98 e 99 del C.P.I. Proprio in forza dell’importanza sostanziale per qualsiasi attività di impresa di tale bene immateriale, l’UE ha emanato la Direttiva (EU) 2016/943 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 giugno 2016, sulla protezione del know-how riservato e delle informazioni commerciali riservate, che gli Stati Membri dovranno recepire entro il 9 giugno 2018. L’Autore tratta nel presente contributo l’attuale disciplina del segreto industriale, sia sotto il profilo della concorrenza sleale che della protezione offerta dal Codice della proprietà industriale, andando poi ad analizzare la nuova normativa europea ed, evidenziandone, gli aspetti innovativi cui dovrà adeguarsi l’ordinamento nazionale.

Leggi dopo