Focus

Focus su Società quotate

L’individuazione del titolare effettivo nella nuova normativa antiriciclaggio e i relativi obblighi di comunicazione al Registro delle Imprese

01 Settembre 2017 | di Luigi Mula

Società quotate

Tra le novità introdotte dal D. Lgs. 25 maggio 2017 n. 90 figura anche una nuova disciplina del titolare effettivo e dei relativi obblighi di comunicazione. Com’è noto, la disciplina in questione rappresenta il recepimento della IV Direttiva europea in materia di antiriciclaggio (UE) 2015/849 (di seguito “Direttiva”).

Leggi dopo

La revisione della Direttiva sui diritti degli azionisti

31 Luglio 2017 | di Luigi Mula

Società quotate

Il 20 maggio scorso è stata pubblicata sulla GU dell’Unione Europea la Direttiva (UE) 2017/828 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 maggio 2017, che modifica la Direttiva 2007/36/CE relativa all’esercizio di alcuni diritti degli azionisti di società quotate (Shareholder Rights Directive, SRD) per quanto riguarda l’incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti. Gli Stati membri avranno fino a due anni per recepire le nuove disposizioni nel diritto interno.

Leggi dopo

Abolizione dell’obbligo di pubblicazione del resoconto intermedio di gestione per le società quotate

05 Maggio 2016 | di Claudio Sottoriva

Società quotate

Il legislatore nazionale è recentemente intervenuto mediante il Decreto Legislativo 15 febbraio 2016, n. 25, per dare attuazione alla Direttiva 2013/50/UE, con la quale è stata modificata, in particolare, la Direttiva 2004/109/CE, sull’armonizzazione degli obblighi di trasparenza riguardanti le informazioni sugli emittenti i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato (c.d. Direttiva Transparency).

Leggi dopo

La modifica degli obblighi informativi degli emittenti quotati

17 Marzo 2016 | di Claudio Sottoriva

Società quotate

Con l’entrata in vigore a partire dal 18 marzo 2016 del D.Lgs. n. 25/2016, di attuazione della Direttiva 2013/50/UE viene riformata la disciplina relativa agli obblighi informativi degli emittenti. La riforma prevede, tra l’altro, l’abrogazione della rendicontazione trimestrale delle società emittenti, precedentemente prevista dall’art. 154-ter, comma 5, T.U.F.

Leggi dopo