Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Concordato con riserva

Preconcordato: deposito della domanda in assenza di previa deliberazione dell’organo sociale

21 Febbraio 2018 | di Stefano Morri

Cass. Civ.

Concordato con riserva

Ai fini della presentazione della domanda di concordato con riserva di cui all’art. 161, comma 6, l.fall., le formalità di cui all’art. 152 l.fall. devono essere rispettate solo al momento del successivo completamento della domanda con il deposito della proposta.

Leggi dopo

La “discontinuità” tra concordato in bianco e concordato “pieno”: una ipotesi di evidente abuso processuale

07 Aprile 2015 | di Federico Rolfi

TRIBUNALE DI ASTI

Concordato con riserva

Non può ravvisarsi alcuna continuità e consecuzione tra una domanda di concordato “in bianco” già dichiarata inammissibile per mancato deposito nel termine della proposta definitiva, ed una successiva domanda di concordato “pieno”, in considerazione del fatto che il concetto di consecuzione concerne l’ipotesi in cui ad una procedura concorsuale minore faccia seguito il fallimento.

Leggi dopo

Le “determinazioni” del Tribunale di cui al nuovo art. 118, comma 3-bis, Codice Appalti, il concordato “con riserva” e l’art. 182-quinquies l. fall.

29 Aprile 2014 | di Mattia Berti

Tribunale di Ravenna

Concordato con riserva

L’art. 118, comma 3-bis, Codice Appalti, introdotto dalla legge di conversione (L. 9/2014 in vigore dal 22 febbraio 2014) del D.L. 145/2013, cd. “Destinazione Italia”, può applicarsi anche alla fase di “pre-concordato”, ma deve confrontarsi con una normativa concorsuale di carattere più specialistico che, nella specie, nella parte in cui l’istanza riguarda l’autorizzazione al pagamento di crediti anteriori al deposito del ricorso “prenotativo” di cui all’art. 161 comma 6 l.fall., è rappresentata dall’art. 182-quinquies l.fall. In mancanza di ricorso a quest’ultima disposizione, non è consentito introdurre ulteriori eccezioni alla regola della par condicio creditorum, che il nuovo art. 118, comma 3-bis, non contempla espressamente.

Leggi dopo