Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Soci accomandatari e accomandanti nella s.a.s.

Validità della fideiussione prestata dal socio illimitatamente responsabile per le obbligazioni sociali

04 Maggio 2018 | di Giorgio Grossi

Cass. Civ.

Soci accomandatari e accomandanti nella s.a.s.

Il socio di una società di persone, ancorché illimitatamente responsabile, può validamente prestare fideiussione in favore della società, giacché questa, pur se sprovvista di personalità giuridica, costituisce un distinto centro di interessi e di imputazione di situazioni sostanziali e processuali, dotato di una propria autonomia e capacità rispetto ai soci stessi.

Leggi dopo

Il fallimento di una s.a.s. è esteso anche al socio accomandante che violi il divieto di immistione

31 Marzo 2017 | di Annamaria Colucci

Cass. Civ.

Soci accomandatari e accomandanti nella s.a.s.

Il fallimento di una società in accomandita semplice è esteso anche al socio accomandante che abbia effettuato atti di ingerenza nella gestione della stessa sulla scorta di una procura institoria eccessivamente ampia e generalizzata. Lo stesso è qualificabile come socio accomandante occulto ai sensi dell’art. 147 l.fall.

Leggi dopo

Violazione del divieto di immistione da parte del socio accomandante

10 Febbraio 2016 | di Stefania Ticozzi

Cass. Civ.

Soci accomandatari e accomandanti nella s.a.s.

L’ingerenza del socio accomandante nella gestione della società in accomandita semplice - indipendentemente dalle conseguenze di cui all’art. 2320, c.c. - non comporta l’assunzione da parte di quest’ultimo della qualifica di amministratore e, dunque, del potere di rappresentanza della stessa.

Leggi dopo