News

News su Bancarotta fraudolenta

Può essere bancarotta la scissione con trasferimento delle attività nella newco good company

18 Aprile 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Integra il reato di bancarotta fraudolenta distrattiva l’operazione di scissione di una società, successivamente dichiarata fallita, a favore di altra società alla quale siano conferiti beni di rilevante valore, qualora tale operazione si riveli volutamente depauperatoria del patrimonio aziendale e pregiudizievole per i creditori sociali.

Leggi dopo

L’ingiustificata capitalizzazione dei costi in bilancio è bancarotta

07 Marzo 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

L’ingiustificata, e dunque illegittima, capitalizzazione di costi, operata dall’amministratore di una società in assenza del requisito dell’utilità pluriennale, è condotta che integra la bancarotta semplice documentale.

Leggi dopo

Bancarotta: sulla durata fissa delle pene accessorie parola alla Consulta

20 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Nei reati di bancarotta, la durata delle pene accessorie in misura fissa, per 10 anni, potrebbe essere incostituzionale: la Cassazione dichiara rilevante e non manifestamente infondata la q.l.c. degli artt. 216, ultimo comma, e 223, ultimo comma, l. fall. e dispone la trasmissione degli atti alla Corte Costituzionale.

Leggi dopo

Bancarotta: condannati anche i sindaci che non hanno vigilato sulle operazioni dolose degli amministratori

17 Novembre 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Rispondono anche i sindaci, per omessa vigilanza, per le ipotesi di fallimento determinate da operazioni dolose, compiute dagli amministratori della società, ai sensi dell’art. 223, comma 2, n. 2, l. fall.

Leggi dopo

Doppia condanna per bancarotta: non c’è bis in idem anche se il bene distratto è lo stesso

20 Settembre 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Non viola il principio del ne bis in idem una doppia condanna del medesimo soggetto per reati di bancarotta fraudolenta distrattiva, anche la distrazione riguarda lo stesso bene materiale, ove le condotte si siano differenziate sia sul piano temporale che riguardo al pregiudizio arrecato a distinte masse creditizie di due diverse società.

Leggi dopo

Tra occultamento di scritture contabili e bancarotta c’è concorso: niente bis in idem

07 Luglio 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Il reato di bancarotta fraudolenta documentale e quello di occultamento delle scritture contabili possono concorrere senza che vi sia violazione del ne bis in idem.

Leggi dopo

La bancarotta documentale non può avere ad oggetto il bilancio

20 Marzo 2017 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Il reato di bancarotta fraudolenta documentale di cui all’art. 216 l. fall. non può avere ad oggetto il bilancio, non rientrando quest’ultimo nella nozione di “libri o altre scritture contabili” previsto dalla norma di cui all’art. 216, comma 1, n. 2 l. fall.

Leggi dopo

Bancarotta per distrazione e determinazione della pena accessoria di interdizione dall'esercizio dell'impresa

10 Agosto 2015 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

La restituzione dei beni acquistati con patto di riservato dominio, non integra attività distrattiva ai fini della bancarotta fraudolenta per distrazione laddove ciò non comporti un'effettiva diminuzione economicamente apprezzabile del compendio attivo della società fallita. La pena accessoria di interdizione dall'esercizio di attività commerciale è determinata in misura fissa e non modificabile dal Giudice.

Leggi dopo

Niente bancarotta se i beni distratti non appartengono al fallito

04 Giugno 2015 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Il ricorso posto all’esame dei giudici della V sezione penale della Corte di Cassazione origina da una condanna, confermata in sede di appello, emessa nei confronti dell’amministratore di fatto di una s.r.l. per i reati di bancarotta fraudolenta patrimoniale e documentale.

Leggi dopo

Niente bancarotta fraudolenta se c’è negligenza nella contabilità

06 Maggio 2015 | di La Redazione

Cass. Pen.

Bancarotta fraudolenta

Per bancarotta fraudolenta si intende laddove sussista un intento di sottrarre le scritture contabili per rendere impossibile ricostruire il patrimonio: lo ricorda la Cassazione con sentenza n. 18146/2015.

Leggi dopo

Pagine