News

News

Osservatorio sulla Cassazione – Maggio 2017

08 Giugno 2017 | di La Redazione

Società di capitali

Torna l'appuntamento mensile con l'Osservatorio, una selezione delle più interessanti sentenze di legittimità depositate nel mese di Maggio.

Leggi dopo

Nuova disciplina della chiusura dei fallimenti: le proposte del CNDCEC

08 Giugno 2017 | di La Redazione

Fallimento

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili, con documento del 6 giugno, fornisce alcuni suggerimenti operativi in tema di chiusura del fallimento: con il D.L. n. 83/2015, infatti, il Legislatore ha modificato l’art. 118 l. fall., introducendo la possibilità di chiudere il fallimento anche in presenza di giudizi pendenti.

Leggi dopo

Società in liquidazione: poteri ampi al liquidatore se l’assemblea non ne determina i confini

06 Giugno 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Liquidazione di società di capitali

In caso di scioglimento di una società di capitali, ove l’assemblea che ha deliberato lo scioglimento e la nomina del liquidatore non abbia determinato i poteri attribuiti al medesimo, alla stregua delle indicazioni contenute nell’art. 2487, comma 2, c.c., il liquidatore è investito, a norma dell’art. 2489, comma 1, c.c., del potere di compiere ogni atto utile per la liquidazione.

Leggi dopo

La modifica del quorum deliberativo non giustifica il recesso del socio

05 Giugno 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Diritto di recesso nella s.p.a.

La delibera con cui una s.p.a. ha mutato i quorum deliberativi per l’assemblea ordinaria e straordinaria, non legittima il recesso del socio, non comportando una modifica concernente il diritto di voto o di partecipazione ex art. 2437, lett. g) c.c.

Leggi dopo

OIC: online tre questionari per valutare se modificare alcuni principi contabili

01 Giugno 2017 | di La Redazione

Organismo italiano di contabilità

L’OIC ha pubblicato tre questionari volti a raccogliere informazioni in vista di eventuali modifiche di principi contabili esistenti ed alla creazione di un nuovo principio contabile.

Leggi dopo

Ancora sugli obblighi informativi dell’intermediario

01 Giugno 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Intermediari finanziari

In tema di intermediazione finanziaria, l’intermediario non può effettuare operazioni di investimento se non dopo aver fornito all’investitore informazioni adeguate sulla natura, sui rischi e sulle implicazioni della specifica operazione o del servizio: tale obbligo informativo si pone come antecedente logico dell’informazione relativa all’inadeguatezza dell’operazione.

Leggi dopo

Esclusione del socio lavoratore dalla cooperativa e rapporto di lavoro: rimessione alle S.U.

26 Maggio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Società cooperative

La questione relativa ai rapporti tra delibera di esclusione del socio lavoratore dalla cooperativa e rapporto di lavoro ha avuto soluzioni contrastanti, da parte della giurisprudenza. Sussistono incertezze applicative sulle regole da applicare in tema di tutela del socio lavoratore in caso di esclusione dalla cooperativa.

Leggi dopo

È possibile chiedere la risoluzione di singoli ordini di investimento

24 Maggio 2017 | di La Redazione

Cass. Civ.

Intermediari finanziari

L’investitore ha facoltà di chiedere la risoluzione dei singoli ordini di investimento, in caso di inadempimento di non scarsa importanza dell’intermediario.

Leggi dopo

L’ente non può acquistare partecipazioni di società in perdita sistematica

23 Maggio 2017 | di La Redazione

Corte dei Conti

Società partecipate

Un ente locale non può acquistare partecipazioni di una società in perdita strutturale: tale limite deve ritenersi implicito nel sistema delineato dal T.U. sulle società partecipate (D.Lgs. n. 175/2016).

Leggi dopo

Incoraggiamento all’impegno a lungo termine degli azionisti

22 Maggio 2017 | di La Redazione

Direttiva

Società quotate

È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale europea n. 132 del 20 maggio scorso la Direttiva UE 2017/828 del 17 maggio, che modifica la precedente Direttiva 2007/26/CE sull’incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti di società quotate.

Leggi dopo

Pagine