Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

L’operazione di fusione in esecuzione di un concordato preventivo

21 Marzo 2018 | di Daniele Fico

Fusione: deliberazione, effetti ed invalidità

Società in concordato preventivo: la fusione deve essere autorizzata dagli organi della procedura concorsuale o permane la competenza degli organi societari per l'approvazione della delibera e per il progetto di fusione?

Leggi dopo

Dismissione della partecipazione privata in una s.r.l. a partecipazione mista pubblico-privata

14 Marzo 2018 | di Valentina Guerrieri

Società partecipate

S.r.l. che eroga servizi farmaceutici, costituita nel 2006 tra un Comune, titolare del diritto di esercizio della farmacia, poi trasferito alla società per mezzo di un contratto di servizio, e i suoi dipendenti a tempo indeterminato: quale procedura devono seguire i soci privati della società per trasferire a terzi la propria quota di partecipazione anche alla luce del D.Lgs. n. 175/2016?

Leggi dopo

Pegno e usufrutto di partecipazioni sociali ed esercizio del diritto di voto

06 Marzo 2018 | di Daniele Fico

Pegno, usufrutto e sequestro di azioni

Il soggetto titolare di un pegno/usufrutto su partecipazioni sociali può ostacolare un tentativo di risanamento della società? E come potrebbe tutelarsi il socio pignorato/nudo proprietario (che non si sia riservato il diritto di voto o che non abbia pattuito un’apposita convenzione sull’esercizio dello stesso diritto)?

Leggi dopo

Collegio dei revisori di un’azienda speciale: normativa applicabile e principi di revisione

19 Febbraio 2018 | di Valentina Guerrieri

Società partecipate

Quali normative e principi devono essere seguite nel caso di nomina di un professionista quale componente del “Collegio dei revisori” di una Azienda Speciale controllata al 100% da un Comune? Nello specifico i dubbi sono di due tipi: a) Se si applica anche il controllo tipico del Collegio Sindacale, quindi di legittimità e di adeguatezza dell’organizzazione, ecc.; b) Se nell’ambito della revisione si debbano ritenere applicabili i recenti principi ISA oppure se debba essere svolta una mera revisione contabile.

Leggi dopo

Vendita di brevetti a società estera

02 Gennaio 2018 | di Maurizio Stella

Brevetti

Vendita di brevetti a società estera (greca): quali sono gli adempimenti e le modalità di fatturazione?

Leggi dopo

Chiusura del fallimento: profili di imposizione diretta

12 Dicembre 2017 | di Alberto Molgora

Fallimento

A quali tipi di adempimenti ai fini IRES ed IRAP è soggetto il curatore fallimentare in sede di chiusura della procedura? Secondo quali criteri la curatela è tenuta a determinare, ai fini fiscali, il reddito maturato in capo alla fallita società in pendenza di fallimento?

Leggi dopo

Art bonus e benefici fiscali alle imprese

14 Novembre 2017 | di Valentina Pellicciari

Società di capitali

Art bonus: quali sono i benefici fiscali per le imprese e le relative modalità di fruizione? L’Art Bonus rappresenta uno strumento governativo a supporto del sistema dell’arte e della valorizzazione del patrimonio italiano che, in pochi anni, ha già dimostrato la sua validità e una crescente partecipazione tra le imprese e i cittadini privati, grazie anche alla leva fiscale prevista.

Leggi dopo

La funzione del comitato dei creditori nell’azione di responsabilità promossa dal curatore

06 Novembre 2017 | di Alberto Molgora

Azioni di creditori e organi di procedure concorsuali verso amministratori

Quale ruolo assume il comitato dei creditori allorché il curatore fallimentare intenda esperire specifica azione di responsabilità nei confronti degli organi sociali della fallita, ai sensi dell’art. 146 l. fall.?

Leggi dopo

La gestione di una farmacia conferita in una società di capitali

25 Ottobre 2017 | di Enrico Civerra

Diritti particolari del socio nella s.r.l.

Alcuni farmacisti intendono conferire le loro aziende in una S.r.l. di nuova costituzione. E' possibile prevedere nell'atto costitutivo che la società sia retta da un consiglio di amministrazione nominato dall'assemblea e nel contempo attribuire a ciascun socio conferente, quale "particolare diritto" ex art. 2468 c.c., il diritto di amministrare in (sostanziale) autonomia la farmacia conferita, pur non essendo questi (salvo nomina da parte dell'assemblea) membri del consiglio di amministrazione?

Leggi dopo

Concordato preventivo e contratti di anticipazione bancaria

09 Ottobre 2017 | di Alberto Molgora

Contratti bancari nell'impresa

Quali effetti esplica la presentazione della domanda di ammissione al concordato preventivo sui contratti di anticipazione bancaria? La Banca, in particolare, è titolata a trattenere le somme riscosse post domanda di ammissione, ponendole in compensazione con il proprio credito derivante dall’anticipazione operata in epoca precedente la presentazione del ricorso ex art. 161 l. fall.?

Leggi dopo

Pagine